Domande e Risposte Frequenti - F.A.Q.

Per comprendere meglio il Counseling e tutti i temi trattati, abbiamo raccolto e selezionato qui le risposte alle domande più comuni.

 

 

- Cosa è il counseling?

E' una relazione d’aiuto tra due persone – consulente e cliente: il counseling rientra negli interventi di breve durata e lavora prevalentemente sul “qui ed ora”.

 


- Perché si chiama cliente?

Perché sceglie e decide liberamente a quale counselor chiedere una serie di colloqui.

 

 

- Quale è il compito del counselor?

Quello di portare il cliente a prendere una decisione, a fare scelte personali ed individuare le risorse disponibili e le potenzialita’ utili a risolvere il proprio disagio.

 


- Il counselor è un professionista?

Il counselor è un professionista della relazione d’aiuto e della comunicazione interpersonale ( “ terapia della consultazione”- Carl Rogers -) , che ti aiuta a creare le condizioni ottimali per capire cosa fare in una situazione critica.

 

 

- Quale è il ruolo del counselor?

Quello di facilitare la conoscenza delle proprie capacità per autocomprendersi, modificare e migliorare il proprio comportamento.

 

 

- Che caratteristiche deve avere un buon counselor?

Doti umane e capacità di ascolto, osservazione, comprensione, empatia, disponibilità e sensibilità.

 

 


- Cosa fa il counselor ?

Aiuta il cliente che si trova in situazioni non patologiche: può essere un momento critico, un periodo di transizione o di confusione che riguarda qualcosa che sta avvenendo nel suo presente.

 

 

- Il counseling di psicoanalisi evolutiva integrata di cosa si occupa?

E' un percorso evolutivo e di sostegno del tutto metodologicamente rivalutato, ristrutturato ed integrato alla tradizione e contemporaneita’ scentifica.
Lo spazio psicoanalitico evolutivo integrato e’ uno spazio riservato alle profondità della mente e dello spirito, che rispetta e rafforza la propria autenticità privilegiando il senso di responsabilità nel riconoscimento e nell’accettazione di sè.

 


- Perché alcune terapie di consultazione sono brevi ed altre lunghe?

Possono esserci momenti di crisi legati a determinati momenti della vita che non richiedono un lungo periodo per essere elaborati. altri momenti legati a crisi o stati di disagio e sofferenza che risalgono ad antiche e cronache mancanze, quindi sono necessari tempi piu’ lunghi.

 

 

- Di cosa si occupa il counseling?

Il Counseling, in definitiva, si occupad dello sviluppo delle competenze comportamentali “ auto controllo, autostima, gestione emotiva, gestione dello stress, gestione dei conflitti”.



           Vai a :                                                                          Approfondisci :                 
« Cosa è il Counseling                                           Silvano Sarno - chi sono »

  5 Incontri per ritrovare il tuo equilibrio »

 

domande e risposte sul counseling